Segui Suitex

Il sistema moda italiano ha superato i 62 miliardi e nel 2016 crescerà ancora
11 febbraio 2016

Un patrimonio unico al mondo. Un pilastro dell’intera economia nazionale.

La moda non è solo un’importante cifra che va a comporre il Prodotto Interno Lordo ma è anche cultura e rappresenta uno dei simboli delle eccellenze dell’Italia riconosciute a livello internazionale.

Il valore di questo patrimonio è di oltre 62 miliardi, il cui 75% è costituito esclusivamente dall’export. Un valore eccezionale e sorprendente.

Le parole chiave del successo di questo sistema sono molteplici: creatività, organizzazione, capacità di inventare e proporre al mondo uno stile …questo è il sistema moda Italia!

Si tratta di una scia che continua l’anno che ci lasciamo alle spalle il 2015 che, tra alti e bassi, si è chiuso con un rincuorante +1,4%.

Dai dati rilasciati da Camera Moda (Fashion Economic Trends) il primo trimestre è stato piatto, leggermente negativo, subito seguito da un secondo trimestre in cui l’export ha generato un gran crescita.  Nel terzo trimestre i valori sono ritornati in negativo per poi chiudere l’anno in gran crescita (in Novembre si è registrato un ottimo +8,1%).

Sicuramente gli eventi socio-economici hanno influito su questo andamento.

Tutto è connesso, l’economia, le vite e gli umori dei singoli consumatori, le attese e seguenti conferme o fermate sono legate in un sistema che ha azioni e reazioni globali.

L’andamento del tessile, abbigliamento, pelle, pelletteria e calzature nel 2015 ha visto rallentamenti in alcuni mercati storici per l’Italia come la Francia e la Germania, ma crescite importanti in UK, USA, Corea, Cina, …

E il mercato interno? Pur non essendo ai livelli dei primi anni 2000, i volumi e le risposte dei consumatori danno indicazioni che i consumatori italiani ci sono e hanno voglia di tornare a spendere.

Non dobbiamo stupirci di questi andamenti non lineari, probabilmente nei prossimi mesi saranno diversi, ma fra le più importanti doti delle nostre aziende ci sono flessibilità e capacità di cogliere le opportunità.

Nei prossimi giorni l’Italia sarà nuovamente sotto i riflettori, prima con le importanti fiere di settore (White, MICAM) poi la con l’avvio della Fashion Week (24-29 febbraio). Milano sarà la capitale mondiale della moda: saranno presentate 182 collezioni, il numero più alto dal 2009. Queste rappresentano solo la punta dell’iceberg delle decine di migliaia di aziende che costituisco l’unicità creativa e produttiva del nostro sistema moda.

Da oltre 30 anni noi di Suitex crediamo profondamente in questo settore ed investiamo quotidianamente le nostre migliori risorse per soddisfare le esigenze delle aziende nostre clienti.

Stay positive and..let the show begin!

Dante Vezzaro
Lorenza Castellani

 

Simply…Suitex!